Care lettrici e lettori fedeli, il conteggio di Net-parade,ogni mese, parte da zero. E' mia intenzione posizionare il mio BLOG nel punto più alto possibile delle classifiche. Per farlo ho bisogno del vostro aiuto. Cliccate sul banner qui sopra. Non occorrono dati personali, basta cliccare su "sì, confermo il voto"...SI PUO' FARE OGNI ORA! GRAZIE!

IELUI - l'evento

sabato 25 ottobre 2014

25/10/2014 Sabato sera... Saluto serale...

Buona sera...

Ecco che la prima giornata del nuovo Week End sta volgendo al termine... A dire la verità sino al primo dicembre compreso non avrò giorni di festa... Sapete già tutte/i che in quei giorni ci sarà il debutto di IELUI! 
Il tempo per il riposo non c'è proprio!
A dire la verità c'è poco tempo anche per il BLOG... Ecco perché corro subito a postare la soluzione all'indovinello di ieri...
Io risposte non ne ho lette... Nonostante ieri il BLOG abbia fatto una performance strepitosa (a dire la verità soprattutto grazie alle amiche e agli amici americane/i), nessuno ha scritto soluzioni al presente quesito:

Perché quella signora va sempre dall'estetista per fare le cure del viso?

Ci penso pertanto io... Ecco...

PERCHE' HA FATTO L'ABBONA-MENTO!

Ah ah ah ah ah! Va beh...potevo fare meglio... 

Questa sera mi avvalgo dell'aiuto di EDOARDO che propone:

Dove prende i soldi un lupo fuori di testa?

Ah ah ah ah ah (meno male che rido ancora)... 
Ora vado a lavorare... Nel frattempo vi raccomando due cose:
1) VOTATE IL BLOG!
2) FATE ATTENZIONE PER LE STRADE...Oggi è sabato... 




Buona notte... A domani...

25/10/2014 Sabato pomeriggio... L'ascolto del sabato... Volete ascoltare la mia storia?

Buon pomeriggio...



Oggi, per l'ascolto del sabato, voglio parlarvi della mia storia...che, nel tempo, è diventata anche quella degli altri...
Mi riferisco, ovviamente, a uno dei miei brani più fortunati...


"La mia storia" ha avuto una vicenda SIAE piuttosto travagliata poiché la nota Società degli Autori ed Editori Italiani mi ha contestato immediatamente il titolo. Nata come "Una storia", omonima soundtrack di un mio cortometraggio di qualche anno fa, si è trasformata in "La mia storia" poiché la SIAE mi ha fatto notare che un altro ENRICO PESCE aveva precedentemente depositato un brano con il MEDESIMO TITOLO!


Ma vi rendete conto? Un Enrico Pesce in qualche parte d'Italia ha scritto un brano con lo stesso titolo della mia colonna sonora!
Ad ogni modo...me ne sono fatto una ragione e ho "ribattezzato" "Una storia" con "La mia storia"...

Il brano, come ho scritto, ha avuto una grande fortuna... In rete si trova più di un video che ha per sottofondo la mia Musica...
Partiamo dall'originale...quello contenuto nel mio CD "Distanze", pubblicato nel 2012...



Ed ecco una delle versioni LIVE... Questa appartiene al concerto che ho tenuto il 19 marzo 2009...




Ecco, ora, il primo video che ha utilizzato la mia Musica... Ai tempi si chiamava ancora "Una storia" e accompagnava le belle immagini dell'esperto fotografo Nino Farinetti...



C'è, poi, il video del regista Gian Abrile...



...e lo Showreel dell'attrice Erica Gigli...di cui sentirete parlare molto presto in queste pagine...



Da ultimo, ecco il video appello della giovanissima e bravissima fotografa Sara Marello...




Altre immagini girano nella rete sconfinata accompagnate dalla mia note...
Mi fermo qui... Se volete...andate alla ricerca delle mie tracce in quell'oceano immenso fatto di vite degli altri che, spesso, s'incontrano...

A questa sera...

25/10/2014 Sabato mattino... PENSIERI SERI... Sono proprio io?

Buon giorno...


Eccomi qui...di sabato mattina...con il mio "pensiero serio"... 
Questo nasce da un'immagine...quella che ho postato ieri...


Una villa più che signorile...oggi museo meraviglioso e illuminato... E' Villa Pansa...di Varese...
Ci sono stato circa un mese fa... Ho accompagnato le due classi  prime Liceo Classico della mia scuola...
Quella mattina, trovatomi per una frazione di secondo da solo, ho avuto l'occasione di vedermi riflesso in uno specchio lontanissimo da me... 
C'era un corridoio...lungo...lunghissimo...in fondo al quale era collocato uno specchio, alto come la parete... Era chiara l'intenzione di trasmettere ancora più profondità all'ospite... Effetto assolutamente riuscito...
Sapete qual è il fatto? 
Una volta vista la mia immagine laggiù, in fondo al lungo corridoio,  non mi sono riconosciuto...ritrovato... Ero io...non c'era dubbio...ma, allo stesso tempo, non mi ricordavo di essere così...
Una figura più o meno definita che, però, non mi trasmetteva familiarità... 
Immediatamente ho fatto un pensiero che ora vado a esporvi brevissimamente...
Quel lungo corridoio si presentava con una fin troppo chiara metafora della mia vita...
Sono così abituato ad andare di corsa che, molto spesso (quasi sempre), non ricordo nulla del mio passato...soprattutto remoto...
Ogni tanto, per qualche fortunata (o fortuita) circostanza del destino, avviene qualcosa nella mia vita presente  che mi ripiomba indietro di venti...trent'anni...
Basta un nulla...
...Una canzone...una fotografia...una frase...un oggetto... 
A quel punto...eccomi laggiù...come riflesso in quel  chilometrico specchio...ed ecco che, ancora, non mi riconosco... 
Quei pensieri espressi un milione di anni fa...quelle azioni compiute...quelle parole dette a chissà chi...ritornano nella mia mente come pensieri, azioni, parole di altri...
Sono (stato) davvero io quell'omino riflesso in un passato che andrebbe, forse, maggiormente spolverato?
Chi può dirlo?
Di certo non voi...
E' un fatto fra me e quell'altra persona che mi guarda in cerca di complicità...
Difficile capire...
Ma sarò solo io così?
Pensieri più che seri...
Quel giorno, a Villa Pansa, mi ha salvato il mio gruppo di studenti...altre volte, forse, rimarrò intrappolato in attesa di stringermi la mano e dirmi: "finalmente ti ho (ri)trovato"...

Buona giornata...

venerdì 24 ottobre 2014

24/10/2014 Venerdì sera... Saluto serale...

Buona sera...

Ok...lo ammetto... SONO STANCHISSIMO!
Ve ne accorgerete dall'indovinello che vi presenterò questa sera...
Non ho più energie per pensare...né per respirare...
Questa sera ci saranno le prove con gli ZOTTO, lo storico  gruppo di IELUI!
Spero di beccare almeno qualche nota...ammesso che le veda...
Nel frattempo...ecco la soluzione all'indovinello di ieri...
Non ha indovinato nessuno... Ma poi...qualcuna/o l'ha letto? Perché ho come la sensazione che MI STIATE ABBANDONANDO!
E' vero che ho meno tempo da dedicare al mio BLOG...tuttavia...SPERO DI NON RIMANERE TROPPO SOLO!!!!!
Detto questo...la domanda di ieri era...

Qual è il colmo per uno spavaldo uomo preistorico dell'età della pietra?
Ed ecco la risposta:

AVERE LA FACCIA DI BRONZO!

Ah ah ah ah ah... Ma sì...dai...non era male! Invece quello di questa sera...Uhm...ecco...appunto...sono STANCO!

Perché quella signora va sempre dall'estetista per fare le cure del viso?

Va bene... Meglio andare a suonare... E voi...fate musica con il mio BLOG... 




Buona notte... A domani...

24/10/2014 Venerdì pomeriggio... IELUI...senza parole...

Buon pomeriggio...


Manca un mese e qualche giorno al debutto di IELUI...dieci anni dopo...
Non mi riconosco più...sono l'ombra di me stesso...
Penso tutto il giorno alla mia "creatura"...ma non come un innamorato pensa alla sua bella... La mia è un'ossessione...che nasce dal miliardo di cosa da fare prima di quel giorno...
Sistemare un sacco di cose nel coro...nei solisti...comunicare le novità al CAST...comunicare ad alcune persone che saranno parte del CAST...pensare alla promozione...alla conferenza stampa...alla vendita biglietti...alle prove del gruppo...al cambio della scaletta..alla scrittura dei nuovi arrangiamenti...al cambio (ipotetico ma non probabile) della location ed, eventualmente, delle date...pensare (ma non troppo perché se no mi uccido...) al budget...
E mille altre cose ancora...
Il mio stato d'animo? Il mio stato di salute? Il mio stato d'umore? Il mio stato psico-fisico?
Lo riassumerei con questa serie di scatti effettuati da Ivano A. Antonazzo nel corso dell'ultima prova effettuata lo scorso martedì...
Altre parole non servono...



















Per oggi ho detto tutto...

A questa sera...

24/10/2014 Venerdì mattino... IMMAGINANDO... Dietro alle spalle...

Buon giorno...



Che cosa vedete? 
Sì, dico proprio a voi che mi state leggendo... 
Che cosa vedete in quell'immagine?
SIGNORA, scusi...non mi sembra molto in bolla questa mattina... Va bene che è presto... 
Non doveva guardare il LOGO dell'"Immaginando"...quello c'è sempre...ogni volta che pubblico un POST di questo tenore (e non mi dica ora che sto parlando di un cantante!!!!!!)...
Allora, cara SIGNORA BISBETICA!!!!! Si concentri...
Guardi qui sotto...guardi l'immagine che ho scattato un mesetto fa...


Che cosa vede ora?
Uhm...la vedo dubbiosa... Ma guardi, signora, che lei non deve vedere quello che io voglio che veda... Lei deve vedere quello che "sente"... 
Come fa a sentire con gli occhi?
No, guardi, SIGNORA! Lei deve vedere con gli occhi e "sentire" col cuore...e con gli strumenti della fantasia...
Quindi...
Ricapitolando...
Guardi l'immagine...ci veda quello che vuole e, se le andrà, domani scriverà un suo "pensiero"...serio o semiserio...o faceto...
Faccia lei...
Io ho la mia idea...domani saprà... Nel frattempo le auguro una splendida giornata...
Anche a voi, care lettrici e cari lettori, che siete state/i un po' tagliate/i fuori (la qual cosa fa pure rima) a causa della rimbambitaggine della solita signora più che bisbetica...

Buona giornata...

giovedì 23 ottobre 2014

23/10/2014 Giovedì sera... Saluto serale...

Buona sera...

Eccoci qui... Anche questa sera mi sono "scollinato" il Sassello...
Come mai sono già a casa? Beh... C'è stata un'ora buca in Accademia, a Savona, e, fortunatamente sono riuscito ad anticipare l'ultima ora!
Detto questo...devo correre immediatamente a dare la soluzione all'indovinello di ieri... Ho centoventisettemila cose da fare ancora prima della notte più profonda...
Dunque...l'indovinello di ieri sera (che non mi spiace affatto) recitava così:

Cosa presentavano i medici preistorici ai loro pazienti dopo gli esami?

Non ci sono state soluzioni corrette anche se il buon MATTIA ha proposto questa risposta carina: LE LASTRE DI PIETRA! Ah ah ah ah ah...e perché no?

La soluzione ufficiale è:

IL REFERTO ARCHEOLOGICO!

E ora? Che faccio? Uhm...ne farò uno consequenziale... Eccolo:

Qual è il colmo per uno spavaldo uomo preistorico dell'età della pietra?

Ora vado... Vi saluto... Voi, nel frattempo, votate il mio BLOG...



Buona notte... A domani!